Chris Anderson: il potere non fermerà mai il digitale

Nel mondo digitale c’è mercato per qualsiasi cosa, non solo per pochi prodotti venduti a molte persone, ma anche per il mercato generato da una moltitudine di prodotti, settori e generi anche molto di nicchia. Chris Anderson ha approfondito il tema del digitale con alcuni libri come Long TailFree, cioè la tendenza di ogni prodotto digitale a diventare gratuito ed aprire a nuovi modelli di business; Makers, la possibilità di produrre e distribuire tecnologie open source con la capacità di diffondere acquistando o imponendo nuovi valori e nuovi significati.

Vi propongo l’intervento di Chris Anderson nel corso dell’evento #EnelFocusOn

e un’intervista di Chris Anderson dove vengono ripresi questi concetti dei suoi libri e ricontestualizzati

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Digitale
Web Marketing e il Processo di Acquisto, come migliorare il tuo eCommerce

Il Web Marketing ha il compito di studiare e analizzare il processo di acquisto, sia per quanto riguarda la parte online che per quanto riguarda la parte offline, e di trasformarlo in un processo di vendita. Ogni azienda dovrebbe capire quale è il processo decisionale che porta i clienti ad …

Digitale
Cosa è Google Tag Manager e a che cosa serve

Google Tag Manager è lo strumento più utilizzato per la gestione dei Tag, quelle porzioni di codice HTML che fanno funzionare Google Analytics, AdWords, Facebook Ads ecc… Il ruolo e il funzionamento di Google Tag Manager è ben sintetizzato dall’immagine seguente, dove è possibile vedere lo stretto legame con Facebook …

Digitale
Come affrontare a lungo termine le modifiche dell’algoritmo di Google

Come avrai sicuramente notato, Google apporta costantemente modifiche all’algoritmo di ricerca. Quando Google implementa nuove modifiche, raramente descrivono la novità. L’algoritmo di Google difficilmente viene esplicitato, ad esempio il twitter che annuncia l’aggiornamento dell’algoritmo è vago… Come prima cosa vediamo come funziona Google: Ci sono circa 200 elementi che intervengono …