Come creare e condividere un pool di risorse in Microsoft Project

Tutorial
1

Il Project Manager deve sempre sapere chi è disponibile a collaborare a un progetto. Questa potrebbe essere un’operazione impegnativa, sopratutto in una gestione multiprogetto.

Se si assegnano le stesse persone a diversi progetti o si usano risorse condivise in un progetto, può essere utile unire tutte le informazioni sulle risorse in un unico file centrale denominato pool di risorse. In questo modo è possibile identificare i conflitti di assegnazione e vedere l’assegnazione dei tempi per ogni progetto.

Potrebbe interessarti anche: Project Management in formazione esperenziale

Procediamo a creare un team condiviso di risorse

  1. Nella scheda Risorse fai clic sulla freccia accanto a Pianificazione team e fare clic su Elenco risorse.

  2. Fare clic su Aggiungi risorse e importare le informazioni relative alle risorse esistenti.

Per immettere informazioni relative a nuove persone, fare clic su Risorsa lavoro, completare Nome risorsa aggiungere i dettagli.

Dopo la creazione di un gruppo di risorse condivise, le informazioni per ogni progetto condiviso provengono da questo pool di risorse. Tutte le informazioni, ad esempio assegnazioni, tariffe, calendario e disponibilità, vengono lette dall’archivio comune del pool di risorse.

Potrebbe interessarti anche: Project Management: formazione per la gestione dell’Innovazione

Come fare per usare il pool di risorse

  1. Aprire il progetto del pool di risorse.

  2. Aprire il progetto che condividerà le risorse del pool e fare clic su risorsa > Pool di risorse > Condividi risorse.

  3. Fare clic su Utilizza risorse (è richiesto almeno un pool di risorse aperto), quindi nella casella Da fare clic sul progetto del pool di risorse aperto nel passaggio “Progetto pool di Risorse”.

  4. Fare clic su Precedenza accordata al pool se si desidera che le informazioni nel pool di risorse sostituiscano eventuali informazioni in conflitto dal progetto condivisore.

         Oppure

         Fare clic su Precedenza accordata al condivisore se si desidera che le informazioni nel progetto sostituiscano eventuali informazioni in conflitto dal pool di risorse.

Fare clic su OK.

A questo punto è possibile usare le risorse per il project. Le eventuali risorse presenti nel progetto vengono aggiunte automaticamente al pool.

Per vedere l’elenco di risorse condivise, fare clic su Attività > Diagramma di Gantt > Elenco risorse.

Potrebbe interessarti: Come e quali costi immettere nel Cost Management di Microsoft Project

Utilizzo delle informazioni sull’uso delle risorse

È possibile visualizzare e aggiornare il file del pool di risorse dal file del progetto (file condivisore) corrente. È buona norma aggiornare e visualizzare periodicamente le risorse per ottenere le ultime informazioni sulle assegnazioni e sul loro possibile impatto sui progetti.

  1. Aprire il file condivisore delle risorse.

  2. Nella finestra di dialogo visualizzata selezionare Apri pool di risorse per visualizzare le assegnazioni contenute nei file condivisori. Il pool di risorse verrà aperto in sola lettura.

  3. Per vedere le assegnazioni tra i progetti che condividono il pool di risorse, fare clic su Attività > Diagramma di Gantt > Uso risorse.

  4. Dopo aver apportato gli aggiornamenti, fare clic su Risorsa > Pool di risorse > Aggiorna pool di risorse.

 

 

Per maggiori informazioni sui corsi di formazione Project Management e Microsoft Project, potete cantattarmi inviando una email all’indirizzo info@bloginnovazione.it, o compilando il form contatti di BlogInnovazione.it

Ercole Palmeri

CV Ercole Palmeri

Temporary Innovation Manager

Associato Leading Network

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Metodologia Agile
Digitale
Agile: Linee guida per l’applicazione della metodologia Agile

L’applicazione della metodologia Agile, richiede quindi un punto di partenza Ma da dove conviene partire per modificare la propria organizzazione e adattarla alla metodologia agile ?

Formazione
Come inserire costi ripetitivi e indiretti in Microsoft Project

La gestione dei Costi Indiretti e dei Costi Ripetitivi è sempre un grande problema per il Capo Progetto. Microsoft Project ci aiuta e ci da una soluzione elegante e definitiva. Vediamola insieme in questo articolo.

Digitale
Cosa è Google Tag Manager e a che cosa serve

Google Tag Manager è lo strumento più utilizzato per la gestione dei Tag, quelle porzioni di codice HTML che fanno funzionare Google Analytics, AdWords, Facebook Ads ecc… Il ruolo e il funzionamento di Google Tag Manager è ben sintetizzato dall’immagine seguente, dove è possibile vedere lo stretto legame con Facebook …