Facebook al lavoro su realtà aumentata e virtuale

Non solo software per Facebook ma anche realtà aumentata e tecnologie per la “lettura” del pensiero. Alla conferenza degli sviluppatori Mark Zuckerberg ha presentato la sua visione per il futuro di Facebook: realtà aumentata e virtuale.

f8_mz_d-768x512

Faremo della fotocamera la prima piattaforma di realtà aumentata, ma per realizzare questo sogno, è fondamentale convincere quanti più sviluppatori possibile a creare software per tale piattaforma. Software inizialmente ludici e poi sempre più utili per le persone.

AR Studio

Pubblicato da Facebook for Developers su lunedì 17 aprile 2017

Per agevolarne il lavoro Facebook ha lanciato “Camera Effects Platform” che si compone di due prodotti: Frames Studio e AR Studio.
Frames Studio è un editor online che permette di disegnare cornici che possono essere applicate alle foto del profilo o alle immagini della fotocamera.
Con AR Studio, invece, si possono progettare effetti, maschere e animazioni complesse, in grado di adattarsi in tempo reale alle immagini in streaming di Facebook Live.

Per la realtà virtuale Zuckerberg ha presentato Facebook Spaces, un’applicazione per Oculus Rift, che permette di interagire con i propri amici in un ambiente virtuale. In pratica una sorta di Second Life alla Facebook.

Pubblicato da Facebook Tips su lunedì 17 aprile 2017

Tra le altre tecnologie in fase di sviluppo anche dei droni e perfino sensori di scansione cerebrale. Finora il Building 8 non ha mai rivelato nulla sui suoi prototipi o progetti ma pare che alla prossima conferenza per gli sviluppatori questo team possa ritagliarsi un ruolo di primo piano.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Digitale
Web Marketing e il Processo di Acquisto, come migliorare il tuo eCommerce

Il Web Marketing ha il compito di studiare e analizzare il processo di acquisto, sia per quanto riguarda la parte online che per quanto riguarda la parte offline, e di trasformarlo in un processo di vendita. Ogni azienda dovrebbe capire quale è il processo decisionale che porta i clienti ad …

Digitale
Cosa è Google Tag Manager e a che cosa serve

Google Tag Manager è lo strumento più utilizzato per la gestione dei Tag, quelle porzioni di codice HTML che fanno funzionare Google Analytics, AdWords, Facebook Ads ecc… Il ruolo e il funzionamento di Google Tag Manager è ben sintetizzato dall’immagine seguente, dove è possibile vedere lo stretto legame con Facebook …

Digitale
Come affrontare a lungo termine le modifiche dell’algoritmo di Google

Come avrai sicuramente notato, Google apporta costantemente modifiche all’algoritmo di ricerca. Quando Google implementa nuove modifiche, raramente descrivono la novità. L’algoritmo di Google difficilmente viene esplicitato, ad esempio il twitter che annuncia l’aggiornamento dell’algoritmo è vago… Come prima cosa vediamo come funziona Google: Ci sono circa 200 elementi che intervengono …