Come portare innovazione nella vostra organizzazione

Per fare Innovazione in un’organizzazione sono necessari due fattori: concetti e cultura. Funziona solo se entrambi agiscono contemporaneamente, e l’innovazione emergerà come sottoprodotto del processo.

Avviare o introdurre concetti radicali in azienda, senza cambiare la mentalità, senza lavorare sulla cultura è molto pericoloso. Le nuove idee e nuovi concetti che generano valore saranno rifiutati dai preconcetti e dal pensiero predominante in organizzazione.

D’altra parte se si lavora sulla cultura, ma non si producono nuovi concetti da introdurre nel mercato, non si è comunque creato alcun nuovo valore.

I lavori per la cultura e per i concetti devono essere intrapresi contemporaneamente, solo in questo modo possiamo disegnare un percorso di innovazione che assicurerà un esito positivo. Si deve lavorare sulle persone del settore (cultura) e sulle idee di mercato, per portare l’organizzazione verso nuovi risultati .

Triangolo organizzazione

Molte aziende vorrebbero avviare un percorso di innovazione. Sanno che possono creare più valore rispetto la concorrenza. Il segreto è semplice: provare e fare formazione per far evolvere la cultura e lavorare sui concetti orientati al cliente.

Non preoccupatevi di implicazioni o complicazioni, KPI per l’innovazione, o come l’innovazione influirà sul processo di sviluppo di nuovi prodotti o evoluzione di quelli esistenti.

Per i primi mesi (dai 12 ai 18) mantenete un approccio semplice. Organizzate workshop per evolvere la cultura. Insegnate alle persone i metodi e la mentalità di innovazione, come strumenti per la soluzione dei problemi complessi. Costituite un piccolo team multi-disciplinare per lavorare su alcuni progetti. Generate nuovi concetti che nascono da intuizioni di mercato. Ripetete il processo correggendo errori, migliorando e perfezionando.

La struttura ottimale e la giusta forma di innovazione per le vostre esigenze specifiche, emergeranno in modo del tutto naturale.

L’efficienza dell’innovazione

Come creare una cultura di innovazione e innovare imparando

Ercole Palmeri
Temporary Innovation Manager

Seguici e Condividi 🙂
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Application Performance Management
Formazione
Cosa è un APM, Application Performance Management, introduzione e alcuni esempi

Application Performance Management (APM) sono applicazioni per il monitoraggio o la gestione delle prestazioni del codice programma, delle dipendenze dell’applicazione, dei tempi di transazione e dell’esperienza utente complessiva. L’APM generalmente comprende la misurazione di più metriche relative alle prestazioni dell’applicazione, alle mappe dei servizi, alle transazioni degli utenti in tempo …

cosa-vuol-dire-sarti-seguire
Formazione
Cosa vuol dire farti seguire, in azienda…

Io ho imparato a guidare ai tempi in cui non esisteva il navigatore. E, per la verità, non esisteva nemmeno Google Maps! Andare a trovare i clienti era impresa ardua e bisognava affidarsi alle informazioni cartacee: piantine, cartine stradali e Tuttocittà. E quando un collega o un conoscente diceva: seguimi…ti …

gantt-smartsheet
Metodi
Cos’è il metodo del percorso critico

Il Metodo del percorso critico (Critical Path Method) è una tecnica utilizzata per stimare la durata di un progetto analizzando quale sequenza di attività ha la minima quantità di flessibilità di pianificazione.   Il percorso critico è rappresentato dalla sequenza di attività per le quali non è ammesso nessun ritardo, …

Interessante BlogInnovazione ? Condividi :)